NOTA DI FINE ANNO 2016

Cari amici,

la fine d’anno, preludio ad un nuovo inizio, è l’occasione per lo scambio di auguri, sinceri e tutt’altro che formali, utili a veicolare speranza, soprattutto in momenti in cui la cronaca rimbalza tragici segnali di cruenta disperazione.

Al contempo è il momento in cui si abbozzano i bilanci di un passato da consegnare agli archivi e le proiezioni che intendono tratteggiare il futuro.

Per quanto ci compete, al di là del costante lavoro di interlocuzione con le forze politiche e con le istituzioni, in particolare con il prezioso tramite dei parlamentari eletti nella Circoscrizione Estero, possiamo comunicare che abbiamo ricevuto conferma dal Dipartimento dell’editoria della Presidenza del Consiglio che l’erogazione di contributi, per i periodici editi all’estero, relativa all’anno 2015, sarà completata nel mese di gennaio 2017.

Per l’anno di riferimento 2016, segnaliamo che la normale dotazione (2 milioni di euro) sarà incrementata di 650.000 euro, mentre per l’anno di riferimento 2017 la dotazione prevista per legge avrà un aumento di 1 milione di euro. Questo buon risultato lo dobbiamo alla sensibilità dei  Deputati e dei Senatori eletti all’estero, promotori di emendamenti in tal senso, che sono stati inseriti con successo nelle leggi di stabilità.

Per gli anni a seguire tutto dipenderà dalle prossime leggi di stabilità, ma probabilmente più ancora dai decreti attuativi che, approvati necessariamente entro il prossimo 15 maggio 2017, definiranno modalità, dotazioni e tempi in cui la nuova legge sull’editoria sarà effettivamente applicata a partire dal 1° gennaio 2018.

È questa una vicenda complessa, per via delle numerose specificità editoriali che afferiscono alla nuova legge delega, il cui iter intendiamo seguire con puntualità, contribuendo per quanto ci sarà dato a fare in modo che gli interessi e le peculiarità delle nostre testate vengano tenute in giusta considerazione.

Sarà nostra premura tenervi aggiornati e, al contempo, cercare il sostegno necessario per realizzare un convegno che faccia luce su questa specifica tematica. Tale convegno dovrebbe essere corollario al congresso della nostra Federazione che ora è da ritenersi indifferibile.

Qui si chiude questa nostra comunicazione di fine d’anno, rinnovando gli auguri con i quali abbiamo esordito, soprattutto ai colleghi che tra mille difficoltà continuano in questa, purtroppo non da tutti sufficientemente apprezzata, affascinante avventura di fare informazione per, tra e con le comunità italiane all’estero, costituendo, tra l’altro, un prezioso contributo, fatto questo non adeguatamente riconosciuto, al mantenimento e alla diffusione della lingua italiana al di fuori dei confini nazionali.

Infine, ricordando che la nostra Federazione si avvale esclusivamente del sostegno che deriva dalle quote d’adesione versate dalle testate, vi invitiamo -- per chi non l’avesse già fatto - a versare non appena possibile quelle relative all’anno che si avvia a conclusione   e – per tutti – a versare  quelle relative  all’anno  che si sta per iniziare con rinnovata carica di speranza e solidarietà.

Buon Natale e Buon 2017 a voi tutti.

Giangi Cretti     Giuseppe Della Noce        

(Presidente)     (Segretario Generale)

Coordinate bancarie per versamento quote sociali

Beneficiario : FUSIE
Causale: Quota Fusie 2016 : Euro 100,00 ; 2017 : Euro 100,00

Conto corrente : 70357852
Banco di Sardegna - AG.1 di Roma
Via dei Crociferi 20
00187 Roma – Italia

COORDINATE BANCARIE
IBAN : IT36V0101503201000070357852
BIC (SWIFT) : BPMOIT22XXX

Condividi...

Copyright © 2012 by F U S I E
Login

. Hostgator coupons - All rights reserved.